10 amp Stenbolone acetato 100 - 100 mg / ml - Euro Farmacie UE

62

Anatrofin (stenbolone acetato) è uno steroide anabolizzante iniettabile sviluppato negli anni '1960 in Germania. In effetti, il guru degli steroidi Dan Duchaine considerava l'anatrofin come uno dei suoi steroidi preferiti e scrisse che se avesse dovuto scegliere un composto da eseguire per il resto della sua vita, avrebbe scelto l'anatrofin.

SKU: 10 amp Stenbolone acetato 100 - 100 mg / ml - Euro Farmacie UE Categorie: , ,

Descrizione

Stenbolone è stato sviluppato come alternativa leggera alla stessa azienda tossica Anadrol. E l'azienda ha avuto successo perché lo Stenbolone non è né tossico per il fegato né aromatizzante ed è solo leggermente androgeno. Inoltre, ha un effetto simile ad Anadrol nei casi di anemia con formazione di sangue anormale poiché aumenta il numero di globuli rossi. Per questo motivo, lo Stenbolone è particolarmente indicato per gli atleti competitivi in ​​quanto accelera la rigenerazione durante una dieta. I bodybuilder che gareggiano nelle settimane che precedono un campionato spesso sperimentano una fase catabolica e condizioni di allenamento eccessivo. Lo stenbolone contrasta la carne in modo rapido e affidabile e aiuta a entrare in buona forma poiché non attira acqua e aumenta il livello di estrogeni. Per forza e accumulo di massa, tuttavia, Stenbolone non è adatto come Anadrol, anche se alcuni lo chiamano erroneamente Anadrol iniettabile. Lo stenbolone ha effetti anabolici e androgeni inferiori rispetto alla versione orale e porta a un guadagno muscolare lento ma solido con un guadagno di forza moderato. A tal fine, è preferito dalle donne e dai principianti di steroidi e dagli atleti più anziani che ottengono risultati soddisfacenti senza timore di effetti collaterali significativi. Nonostante questo, Stenbolone è, soprattutto, uno steroide competitivo che è confermato dall'americano "Steroid Guru" Daniel Duchaine nel suo libro Underground Steroid Handbook 2: "È uno steroide eccellente da usare durante una dieta ..."

Poiché la sostanza è in forma di acetato, ha solo una breve emivita, quindi sono necessarie iniezioni frequenti e regolari per ottenere un valore del livello ematico sufficientemente elevato e costante. Per risultati ottimali, lo stenbolone viene normalmente assunto quotidianamente e iniettato almeno ogni 2 giorni. La dose settimanale abituale per gli atleti è di 200-300 mg. Per questo motivo, la forza di 50 mg è spesso preferita e l'atleta inietta l'intera fiala di un millilitro al giorno o ne limita l'uso alla metà. Le donne fanno normalmente bene con 100-150 mg / settimana e dovrebbero dividere la loro dose settimanale in tre parti uguali.